progettazione residenziale

Come arredare un bagno tra modernità ed eleganza

By 15 Dicembre 2017 No Comments

Arredare casa è sempre una sfida emozionante, in particolare se si desidera trovare un efficace equilibrio tra modernità ed eleganza.

Un arredamento moderno e funzionale non deve per forza essere freddo, può essere elegante e raffinato, ma al contempo restituire il calore di un ambiente realmente vissuto e al passo con i tempi.

Se volete sapere, in particolare, come arredare un bagno che risulti trendy, ma al contempo comodo e funzionale, ecco qualche consiglio che con ogni probabilità vi potrà tornare molto utile.

Da bagno a SPA

Tutti sognano di avere in casa una vera e propria SPA, un’oasi dove rilassarsi e farsi collocale, tra acqua calda, profumi e luci soffuse. Purtroppo questo desiderio deve spesso fare i conti con spazi e budget limitati. Trovare dei compromessi è sempre possibile e quasi ogni bagno, con i giusti accorgimenti, può diventare simile ad una moderna SPA.

Home SPA

Gli arredi di un “bagno SPA” devono senza dubbio essere pratici e funzionali, ma anche molto belli ed eleganti. Tra i trend del momento ci sono l’utilizzo di pietre e metalli dai riflessi caldi che creano un ambiente estremamente confortevole e molto rilassante.

Per quanto riguarda le soluzioni tecniche, vanno prese senza dubbio in considerazione le docce a filo pavimento, che permettono di integrare completamente gli scarichi nel massetto e di non mettere limiti alle loro dimensioni.

Accessori come doppi soffioni a effetto pioggia, o con funzione cascata e nebulizzazione, erogatori laterali per il massaggio e miscelatori sono senza dubbio molto apprezzati, così come le docce per la cromoterapia e che dispensano profumazioni a scelta.

Home SPA

Inserire nella doccia una comoda seduta è un tocco in più, oltre che una soluzione fondamentale se siete soliti rimanerci a lungo.

Se avete la fortuna di avere un bagno grande e di non badare troppo a spese, il vero cult del momento è rappresentato dal camino. Si un camino in bagno, meglio se a legna, ma può essere anche a bioetanolo. Deve essere completamente integrato nel contesto e magari abbinato ad un lavabo.

Home SPA

Per quanto riguarda le pareti, se avete un bagno piccolo, puntate su colori chiari e magari sfruttate qualche specchio per dare l’illusione di maggiori dimensioni, in caso contrario date libero sfogo alla fantasia. Le piastrelle in bagno sono un classico, per renderlo più simile ad una SPA potreste optare per quelle a mosaico, ma sappiate che esistono anche eleganti carte da parati totalmente idrorepellenti, adatte quindi anche per questa stanza della casa, che senza dubbio richiede particolari accorgimenti.

Leave a Reply