In un piccolo hotel di Massa Carrara, Benessere e Arte trovano il loro punto d’incontro

Il concept del progetto nasce dall’espresso desiderio della committenza di comunicare due distinti valori: la passione per l’arte della musica, della scultura e della pittura e un’identità territoriale legata al marmo per eccellenza ed antonomasia.

In uno spazio di poco più di 100 mq, la spa combina materia ed arte attraverso  tre ambienti specifici per ognuna di queste discipline.

Nelle pareti della zona idro sono state inserite delle cornici (in marmo come le pareti stesse) atte ad ospitare riproduzioni su supporti in plastica sulle cui superfici vengono proiettate immagini di tele famose; immagini che cambiano a seconda degli argomenti trattati durante le serate a tema della struttura.

Per il bagno turco, invece, alcuni versi poetici, le cui lettere emergeranno cubitali dal marmo, esprimono tutta la forza e l’immortalità della letteratura toscana.

L’arte della scultura è rappresentata nell’area delle docce emozionali, dove una statua disegnata appositamente dall’architetto Apostoli ospita i due soffioni per lui e per lei.

La scelta dei materiali è stata univoca e dettata dalla zona stessa dove sorge la struttura: una collina con vista sul mare di Massa Carrara. Il marmo diventa il protagonista assoluto della Art-spa: bianco venato e statuario per la zona idro e docce e, in parte per il bagno turco, completato questo con un nero marquinia. Con lo stesso marmo bianco è stato disegnato l’ambizioso arredo di una delle suite. Dalla parete, il marmo scivola verso il pavimento dando vita ad un letto tondo, una scrivania e un lavabo.

Particolare attenzione ha richiesto il progetto illuminotecnico per le difficoltà di inserire i corpi illuminanti negli alloggi ricavati nel marmo.

… Una nuova interpretazione del benessere atta a legare storia, territorialità e funzione. Nella storia millenaria delle terme romane o degli hammam orientali, il marmo ha sempre rappresentato il materiale “per eccellenza”. L’interpretazione contemporanea dI Apostoli ha cercato di sdoganare questo prezioso prodotto della natura da un passato glorioso ma, forse in parte, dimenticato.

Leave a Reply