progetto casa

Le 6 case più sicure al mondo

By 16 Luglio 2014 No Comments

 

1. The Safe House, Varsavia (Polonia).

Creata dallo studio di architettura della KWK Prones, questa è una casa a due piani che vuole fornire il massimo della sicurezza a chi vi risiede. Possiede un solo ingresso, situato al secondo piano, al quale si può accedere dopo aver attraversato un ponte levatoio.

La parete esterna è costituita da vari componenti mobili che fanno in modo che questo edificio possa essere aperto al paesaggio circostante o totalmente chiuso al mondo.

 

2. The Cold War Adirondack Park Missile Silo House, New York (Stati Uniti).

Questo edificio si trova all’interno dell’Adirondack State Park – New York ed è stato costruito in occasione della Seconda Guerra Mondiale. Originariamente utilizzato per il lancio dei missili, è costituito da una parte fuori terra e, soprattutto, da un seminterrato.

Quest’ultimo attualmente contiene una comoda sala da pranzo e un soggiorno con due stanze da letto e bagni in marmo.

 

3. The Winding Tower Shime Coal Mine, Fukuoka (Giappone).

Conosciuta inizialmente come un vero e proprio rifugio contro l’invasione degli zombie, questa torre è alta oltre 150 metri ed era originariamente una classica torre di sicurezza. Nel corso degli anni, hanno provato a costruirci intorno anche un parco dedicato a Gulliver, ma con scarso successo. Si tratta di una struttura rimasta in funzione per oltre venti anni, fino al 1963, anche se ancora oggi è facilmente difendibile.

 

4. Atlas Base F Missile, Abilene (Texas, USA).

L’idea è di Bruce Townsley che, nel 1997, ha avuto la brillante idea di pagare la bellezza di 99 mila dollari per acquistare una base missilistica di questo tipo nello Stato del Texas.

Stiamo parlando di un edificio di dimensioni piuttosto imponenti, nella maggior parte del quale Townsley ha preferito lasciare tutto com’era. Soltanto una parte è diventata una casa, mentre il missile mantiene intatto le sue funzioni di mezzo d’emergenza.

 

5. La casa di Bjork (Elliðaey, Islanda).

Su un isola a due passi dall’arcipelago di Vestamannaeyjar sorge una casa circondata dal mare e da un panorama suggestivo. Si tratta di un edificio estremamente solitario, noto per essere stato donato dal governo islandese alla cantante Bjork, come ringraziamento per il lustro regalato alla sua nazione in tutto il mondo.

L’artista, tuttavia, non ha mai accettato questo regalo.

 

6. Dunbar Roccia, Guanaja (Honduras).

Scoperta da Cristoforo Colombo nel 1502, questa isola suggestiva si trova a 70 miglia a nord della parte continentale dell’Honduras e ospita una casa costruita direttamente sulla roccia Dunbar.

Questo appartamento è costituito da un totale di sei camere, ognuna delle quali possiede un bagno e un balcone che offre la vista di un paesaggio mozzafiato. Si trova a 30 metri di altezza rispetto ad una barriera naturale e conferisce un’estrema sicurezza a chi la abita.

fonte: letalpe.com

Leave a Reply