Presentata a Spa Design 2009 la innovativa proposta per il benessere privato

In occasione della mostraespositiva “Spa Design 2009” presente al Fuori Salone 2009 (Superstudio 13 -Zona Tortona), l’architetto Alberto Apostoli ha realizzato un suggestivo progetto di Home Spa dedicato al benessereresidenziale.

Il progetto è la naturaleevoluzione della Concept Suite presentata al Sia Guest di Rimini lo scorso novembreè che ha dato vita a un nuovo stile di progettazione definito dallo stessoarchitetto “Multimediadesign”.

Multimediadesign è ilprodotto della fusione tra creatività, design e tecnologia integrata; unaparticolare combinazione che dà vita a spazi e sensazioni mai statici edefiniti.

La Home Spa, estensione delconcetto di Casa Benessere, ci avvolge con sinuose e materne forme e ci favivere in un luogo in cui ciò che più conta è “noi stessi” e il nostrobenessere psico-fisico; ecco che cucinare, mangiare, riposare e incontrarsitrovano un “fil rouge” a partire dal particolare design di questo spazio immersonei diversi usi dell’acqua, delle immagini e delle sensazioni”.

Uno degli oggetti più forti dalpunto di vista geometrico e spaziale è un grande tavolo in plexiglas unito adun letto con al centro una vasca idromassaggio realizzata e personalizzata perl’occasione.

Tale oggetto è collegato ad unsistema luci Led RGB il quale campiona la dominante colore delle proiezionistesse.

Aromi (generati da particolariaromatizzatori decorativi) e suoni inoltre, interagendo con le immagini,completano l’ambientazione.

Unabio-sauna generata dalle linee sinuose delle pareti verso la zona notte -vetrata su due lati - e un Hammam arricchito con una vasca decorativa chiudonol’istallazione alla destra dello spazio.

Duedocce simmetriche per lui e per lei, e due lavabi d’arredo a colonna completanol’integrazione tra spazio notte e “area umida”.

Sullepareti curve e laterali della zona “pranzo” è stato applicato un particolaremosaico realizzato in maniera digitale sulla base di una grafica creatadall’architetto il cui disegno riprende le linee della stanza e presenta, insostituzione di alcune aree musive, la proiezione  proveniente da un “oggetto” posto a soffitto.

Anchein questo caso l’oggetto citato e denominato “EyeCloud”, funzionante sia come lampada Rgb e sia come stazione proiettante, èun progetto presentato in anteprima al Fuori Salone. 

I rivestimenti orizzontalie parte di quelli verticali sono in gres fine porcellanato; sono stati sagomatia disegno e posati direttamente in opera con finiture bianco/neroparticolarmente forti dal punto di vista estetico.

Sul lato sinistrodell’istallazione domina massicciamente una cucina (composta da isola e duepareti attrezzate) interamente realizzata in Corian bianco e completa dielettrodomestici. Anche l’illuminazione interna della cucina (sotto piano,alzate laterali ecc.) sono realizzate utilizzando Led Rgb che variano il colorea partire dalle proiezioni della zona pranzo.

Sulla parete destra dellazona cucina una particolare pietra ricostruita color perlaceo arricchisce conuna finitura diversa lo spazio. A filtro dei due ambienti, due portefinestre inPvc rivestite in pelle nera completano l’istallazione.

Il sofisticato sistemamultimediale utilizzato permette di gestire diverse stazioni in manierasincrona ma, soprattutto, permette di campionare numerose dominanti coloredirettamente dalle immagini proiettate le quali indirizzano, a loro volta, ilsistema di illuminazione Rgb, i diffusori di aromi nonché i diffusori acusticie il suono in generale.

Obiettivo principale diApostoli è stato il proporre una possibile soluzione ad un tema estremamenteimportante e sentito dal mercato: l’integrazione delle funzioni residenzialicon il benessere e con le migliori tecnologie multimediali.

Lo spazio non è solosimulato, bensì replicabile realmente, anche in maniera enfatizzata edarricchita tecnologicamente, in ambiti privati grandi e piccoli.

Sintetizza Apostoli: “unospazio fluido, in cui le funzioni tradizionali del residenziale compenetranoquelle delle Spa professionali…, uno spazio in cui la tecnologia non è subitama vissuta; una HOME-SPA in cui vivere i diversi momenti della giornata con le stesseemozioni e sensazioni generate dal mondo del benessere professionale.”

La ricerca progettualedell’architetto veronese continua ed integra ulteriormente il proprio lessicoformale e funzionale, dirigendosi sempre di più verso una identità fortementeinnovativa che mira a diventare frontiera di un modo di fare design a partiredall’integrazione e contaminazione di tecnologia, sensazioni e concretefunzioni.

Partners

AccessoriBagno:   Keuco

BioSauna:  Stenal

Contenutimultimediali:   Media&Tech

Coprilettoe lenzuola:   Frette

Cucina:  MKKitchen

Diffusoridi aromi ed essenze:   Olfattiva

Elettrodomestici:  KitchenAid

Lavabo:  CeramicheGlobo

Lettoin plexiglass:   Oggettie Soggetti

Mosaici:  MosaicoDigitale

Pietraricostruita:   Incana

ProiettoreEyeCloud:  Alberto Apostolifor Media&Tech

Rivestimenticeramici:   EiffelGres

  Presentata a Spa Design 2009 la innovativa proposta per il benessere privato