Borgo Monte Santo

L'Aquila - 2010



Religione e secolarità : un dualismo che convive da sempre negli iconici borghi collinari della penisola italiana. Nasce così l'idea di realizzare, in questo angolo d'Abruzzo, un piccolo Borgo in cui edifici religiosi e residenziali siano legati da un unico disegno urbanistico. Sul promontorio a ponente una Chiesa, autentico fulcro del progetto urbanistico generale con alcuni edifici correlati alle funzioni formativa ed educativa; a levante un'area residenziale discreta e riservata. Un modo di concepire la città un tempo spontaneo, ma che oggi invece, diventa risposta alla manifestata volontà di un vivere secondo natura. Nel Borgo Monte Santo sono presenti due aree distinte e chiaramente identificabili:la prima, pubblica e socialmente coinvolta; la seconda privata e residenziale.