Residenza Sanitaria Assistita Policella

Verona - 1997



In questo progetto della Residenza Sanitaria Assistita Policella, oggetto di un approfondito studio non solo architettonico ma anche medico/sanitario, l’impegno più importante è costituito nella gestione creativa e tecnica di due aspetti fondamentali. Il primo aspetto è legato alla particolare patologia degli ospiti: il morbo di Alzheimer, che implica tutta una serie di accorgimenti di tipo tecnico ed estetico in grado di far fronte alle diverse problematiche che i pazienti presentano nell’arco della giornata. Il secondo aspetto è legato alla particolare tipologia abitativa della struttura: una grande abitazione rurale in piena campagna a cui si è voluto far sempre riferimento nel rispetto di un livello qualitativo dell’accoglienza non ospedaliero. Questo ha determinato e condizionato tutte le scelte progettuali; a partire dagli aspetti architettonici, impiantistici e dell’arredo nonché delle sistemazioni esterne.