Palazzo Provinciale del Lavoro

L'Aquila - 2012



Il palazzo Provinciale del Lavoro dell’Aquila è uno dei primi e più importanti interventi post-sisma della città dell’Aquila. Un’architettura innovativa nell’ambito cittadino e regionale che verte principalmente su una facciata volumetrica e colorata ai cui interno imbotti bordate di acciaio inox lucido spiccano per forza espressiva. La sistemazione esterna dell’area circondante è stata pensata per creare un punto di incontro esterno. Il progetto illuminotecnico è stato pensato per caratterizzare l’edificio anche durante la notte attraverso l’enfatizzazione dei volumi in facciata. La ristrutturazione ha implicato il consolidamento strutturale del telaio portante esistente nonché la creazione di un piano seminterrato adibito a parcheggio.