progettazione architettonicaSenza categoria

Come Dubai sta per costruire una delle piscine a sfioro più alte del mondo

By 31 Luglio 2019 No Comments

Dall’alto, la famossissima (e artificiale) isola di Palm Jumeirah assomiglia ad una palma, incastonata in un cerchio, circondata dalle brillanti acque turchesi del Golfo Persico.

La vista mozzafiato può essere ammirata in diversi modi: con una caduta libera da un aereoplano, con un giro in elicottero, dalla stazione spaziale internazionale e, presto, anche dalla piscina a sfioro sul tetto di uno degli edifici più alti del mondo.

Lo sviluppatore di proprietà Nakheel, con sede proprio a Dubai, si sta avvicinando alla realizzazione di questo progetto. Una piscina a sfioro di 775 metri quadrati per 930,000 litri, posta a ben 210 metri da terra.

Si tratta di una vera e propria attrazione turistica, che consente ai suoi ospiti una vista a 360° dal 50esimo piano della famosissima Palm Tower, uno storico hotel di lusso risalente al ’52 e un complesso residenziale che ancora oggi è sotto costruzione, il cui prezzo sarà di AED 1,2 miliardi (circa 327 milioni di dollari).

Soprastante la piscina, al 51esimo piano verrà costruito un ristorante, mentre la pubblica piattaforma di osservazione sarà la caratteristica mozzafiato del 52esimo piano. Insieme costitueranno il “The View at The Palm“.

Un ambizioso progetto

Secondo Omar Khoory, managing director di Nakheel il “The View at the Palm” rappresenterà un magnete sia per turisti sia per i residenti. Per essere costruito, il “The View” richiede l’utilizzo di gru a torre alte 300 metri, capace di alzare 2 mila tonnellate di vetro e mille tonnellate di acciaio.

Il progettista ha comunicato che la piscina a sfioro è stata progettata in principio proprio per ridurre e minimizzare gli effetti della brezza marina.

Ad oggi, i lavori strutturali nella costruzione della piscina sono quasi ultimati, e la grande facciata di vetro si può ritenere conclusa per il 60%. Secondo Nakheel, l’intero progetto, sia la torre sia la piscina, saranno completati entro la fine dell’anno corrente.

La piscina a sfioro sarà nella lista delle piscine più alte al mondo, sebbene sia decisamente inferiore alla più alta attualmente, quella al 118esimo piano del Ritz-Carlton, Hong-Kong, costruita a ben 484 metri da terra.

Più di una semplice piscina

I piani più alti della Palm Tower, che comprendono l’osservatorio e il ristorante, sono stati costruiti con una struttura fluttuante d’acciaio. La piattaforma di osservazione sarà accessibile dalla piazzola posta sul soffitto di un centro commerciale vicino. Quest’ultimo, con 350 negozi, costituisce la stazione ferroviaria monorotaia dell’isola, un  itinerario turistico che percorre da cima a fondo l’intera isola.

La piattaforma di osservazione include inoltre un museo interattivo e una galleria che racconta la creazione dell’isola di Plam Jumeirah.

Come afferma Khoory, il The View at the Palm è in grado di mixare un panorama mozzafiato a un’esperienza turistica interrativa, e al tempo stesso educativa.

 

 

Leave a Reply